Aziendame

Il mondo delle Imprese: cioè quelle attività che organizzano cose e persone, con il compito di produrre e distribuire beni e servizi per soddisfare le esigenze della società... o di pochi intimi.

L’Organizzazione Informale: un approccio pratico all’analisi della vita aziendale

Interessante post in cui viene applicata la Social Network Analysis allo studio dei modelli organizzativi del lavoro. In effetti un approccio che riveli le reali dinamiche all’interno dei processi aziendali di ogni giorno, è molto più utile degli organigrammi o di analisi formali dei gruppi e sotto-gruppi di lavoro. Citando dal post: “Ai manager non Continue reading L’Organizzazione Informale: un approccio pratico all’analisi della vita aziendale

Olacrazia: le Aziende senza Capi, né Cariche

Curioso il caso della Zappos, la famosa azienda di e-commerce per l’abbigliamento, che si è dotata dal 2013 di un particolare modello di organizzazione aziendale: la holacrazy (“olacrazia” in italiano). Questo modello prevede una governance non più verticistica, ma condivisa, in cui i vari lavoratori si organizzano in cerchie e ogni cerchia rappresenta un ruolo all’interno dell’azienda. Continue reading Olacrazia: le Aziende senza Capi, né Cariche

Status speciale per il #crowdfunding

Questa la novità contenuta in una circolare del 19 gennaio, del Ministero dello Sviluppo Economico. In particolare, si sancisce che qualsiasi attività nata da una raccolta di fondi tramite soggetti non imprenditoriali, possa essere classificata come “start-up innovativa”. Pertanto queste start-up a vocazione “sociale”, vanno iscritte nella sezione speciale del Registro delle Imprese.