La differenza tra crescita personale ed Evoluzione Interiore

“Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli”

(Mt 5,3)

Lo sapevi che non è il tuo bellissimo ego a comunicare?
La tua energia arriva prima,
è la tua essenza che appare,
inevitabilmente… con, o senza autostima.
E intanto, ti impegni a brillare,
come una stellina.
Ma è solo il tuo ego,
a cui non basta MAI ciò che produce:
lo sapevi che Lucifero significa “portatore di luce”?
Annego
in esoterismo e life-coach,
pnl e mental-coach:
quanto spirito!
E ancora, dai adito
ad imprese gloriose,
ma l’Anima va al di là delle cose!
Ostinato, trasformi la preghiera in norma,
convinto di miracoli da divinità capricciose:
ma l’hai capito che Dio non ha forma?
Come un’orma,
ti identifichi nel tuo riflesso.
Ti sei mai chiesto
se, in realtà,
nato in un altro corpo saresti stato sempre lo stesso?
L’Assoluto è semplicità:
mentre il guaritore ti aiuta a risplendere,
il vero Maestro ti aiuta a trascendere.
Se non lo prendi troppo sul serio,
nel tuo ego non c’è niente di male.
Non lo prendere troppo sul serio
quando, del mondo, vuole il bilancio,
perché,
nell’Eterno,
a parlare è il silenzio…
perché,
nell’Eterno,
la felicità è
diventare ciò che si è.

0 commenti

Lascia un Commento

Sicuramente ne sai più di me: sorprendimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *