Mojo Station Blues Festival

Sabato 30 maggio sera, al Monk Club di Roma. Il Mojo Station Blues Festival, organizzato dall’omonima associazione, è una di quelle cose che ti fa ringraziare di vivere a Roma. A soli 10€ abbiamo goduto di blues di altissimo livello: non tanto per i comunque discreti Dead Shrimp, quanto per il meraviglioso Luther Dickinson“Blues is easy to play, but not to feel” diceva l’immenso Jimi e lui mi ha dato la sensazione netta di conoscere bene cosa volesse dire. Con un viso da geometra impiegato al comune, più che dare spazio allo spettacolo, ha dato spazio alla sostanza del blues con una tecnica incredibile! Lo capisci da come fa sembrare semplice, roba complicatissima. E capisci come l’originalità passa da chi ha qualcosa da dire, non da chi vuole “fare” l’originale.

0 commenti

Lascia un Commento

Sicuramente ne sai più di me: sorprendimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *