in Ricordatoio, Self-Made-Art

Pianura Padana

Credits: Ξ8Δɱ, 2006_12, “Cerchi e linee rosse sui campi”, Parma

Lunghe gonne d’erba, con rugiada vellutata,
terra verde, piatta, d’occhio e di mente a perdita.

Solo il cielo la limita.

La vita scorre con semplice e confortevole indifferenza,
seguila e fatti scontrare, senza chiedere senza.

***

Scritta nel dicembre del 2006. La pianura padana, dal treno, è sempre uno spettacolo metafisico. Sarà per questa sua caratteristica, forse, che proprio lì è stata inventata la Padania:

Commenta

Commento