in Self-Made-Art

Mr. Livore

Credits: particolare di “Salita al Calvario” di Hieronymus Bosch, 1510 circa. Via Wikimedia Commons.

Mr Livore, l’invidia è il tuo nome

e ti uccide l’accidia che conservi nel cuore.

Tu sai di sapere,

ma aspetti tempi migliori,

per dimostrare al mondo tutti i tuoi tesori.

Intanto ti incazzi con il tuo presente

e in silenzio serbi rancore, chiuso nella tua mente:

seduto – divano – rabbia – TV

e fa bene tua moglie a non dartela più.

Dell’altrui ingegno critichi tutto, critichi sempre,

perché tu avresti fatto meglio sicuramente.

Lo sai che ti dico? Hai proprio ragione:

perché non sbaglia mai, chi mai non fa niente.

Caro Mr Livore tu sei il Potere,

il partito al comando in ogni nazione,

più potente delle mafie e delle lobby industriali.

Sei l’altra faccia degli stupidi, con cui solchi ogni mare.

Credits: grafico della distribuzione comportamentale secondo “Allegro ma non troppo”, di Carlo M. Cipolla, 1988. Via Wikimedia Commons.

Sul tuo voto si gioca la guerra di disinformazione

e il violento politico scontro,

perché il tuo voto non è mai un voto “per” ma è sempre un voto “contro”.

È tua responsabilità la rovina di ogni paese,

della tua banalità pericolosa e senza fondo,

peggio di un bandito che non paga mai le spese,

perché chi non è in pace con sé stesso non potrà che far guerra col mondo.

Mr Livore quando io sento che mi stai possedendo, senza un vero perché,

io ti uccido… prima che tu uccidi me!

 

Commenta

Commento